giovedì 2 gennaio 2014

Risveglio imbiancato in Val Brembana: neve anche nel weekend


Dalle prime ore di giovedì 2 gennaio nevica dall'imbocco della valle fino a salire alle quote più alte. Piogge nel resto della provincia. Maltempo anche nel fine settimana, con nevicate anche più consistenti su tutto il Nord.

Risveglio imbiancato in Val Brembana. Dalle prime ore di giovedì 2 gennaio nevica dall'imbocco della valle fino a salire alle quote più alte.
I fiocchi bianchi stanno cadendo fino a quote collinari anche lungo tutto l’arco alpino e fino in pianura in Piemonte e Liguria. 

Le nevicate dovrebbero proseguire solo nella giornata di giovedì, ma nel fine settimana è attesa una nevicata ancora più intensa. Secondo 3bmeteo.com nevica da un po’ su Piemonte orientale e Lombardia occidentale, con qualche fiocco di neve che si è spinto fino in pianura, mentre già dai 300/400m la neve ha cominciato ad accumulare al suolo; sull’Appennino ligure neve oltre i 500/700m, a quote lievemente superiori sulla dorsale emiliana.

I meteorologi definiscono la perturbazione di oggi “modesta”, ma i fiocchi per il momento stanno cadendo molto fitti. Verso sera, comunque, il meteo dovrebbe già migliorare e regalare per domani una giornata discreta.

La perturbazione del fine settimana invece, sarà “più lenta ma anche più energica e darà un importante apporto nevoso a partire dalla quote medie”. Sono previsti “accumuli importanti sulle Alpi sopra i 700/1000 metri, a quote inferiori al Nordovest e fino in collina. Buone nevicate anche sulla dorsale settentrionale sopra i 1000/1300 metri”.

Piogge e acquazzoni stanno invece imperversando nelle zone più pianeggianti della nostra provincia. Dall’Epifania in avanti è comunque previsto bel tempo. Altre nevicate pare arriveranno solo dopo l’11/13 gennaio, sulle Alpi sopra gli 800/1000 metri ma con freddo in probabile aumento e quota neve in diminuzione.

Bergamonews - 2 gennaio 2014