mercoledì 1 febbraio 2017

Tempo di consuntivi



Il 2016 ha riservato piacevoli sorprese al Blog della Conca.

In primo luogo, a fine anno, l'impennata delle visite salite al record storico di 11269 nel mese di dicembre, raggiungendo, in tal modo il totale di oltre 255 mila nel corso della nostra pubblicazione.

Ciò significa l'interesse che, nel corso degli anni, ha suscitato tra gli "internauti" non solo italiani e europei ma anche d'oltre oceano (oltre 52 mila dagli Stati Uniti). E il trend dall'inizio del 2017, rimane pressoché invariato.


146714
Italia
52591
Stati Uniti
22952
Germania
8448
Russia
4690
Francia
3524
Ucraina
1362
Spagna
898
Regno Unito
712
Cina
536
Polonia

In secondo luogo, ed è ciò che riteniamo maggiormente interessante, è la vasta opera di pubblicizzazione che abbiamo ottenuto pubblicando notizie, informazioni, filmati, racconti delle Valli Bergamasche e, principalmente, della Conca di Oltre il Colle.

Questo è lo scopo con il quale, nel mese di maggio del 2010, decidemmo d'impegnarci nel redigere le pagine del Blog e di occupare uno spazio mediatico, indipendente e aperto a tutti, al servizio delle nostre comunità montane.  

Le cifre che abbiamo pubblicato, parlano da sole, la Conca di Oltre il Colle e, più in generale, le nostre valli meritano questo per la loro bellezza e per l'operosità di chi vi risiede. Da parte nostra abbiamo cercato di renderle pubbliche volontariamente, senza sponsorizzazioni di alcun genere.

Siamo e rimaniamo apartitici, non apolitici perché anche se non c'interessiamo di politica, la politica s'interessa a noi.

Abbiamo cercato di mettere in primo piano, quando le occasioni si sono presentate, i problemi delle Comunità, le attività artigianali e turistiche, l'imprenditorialità dei suoi abitanti e li abbiamo accompagnati nelle loro lotte per ottenere ciò che ritenevamo indispensabile e giusto.

Continueremo con la stessa passione e con lo stesso criterio anche in futuro, augurandoci altresì una maggior partecipazione proprio da parte di coloro che sono maggiormente interessati.

Nel ringraziare tutti i nostri "visitatori", cogliamo l'occasione per augurare un buon 2017.

La Redazione