giovedì 4 maggio 2017

Chiusa la pluriclasse di Oltre il Colle.



Con il decreto del Ministero della Pubblica Istruzione, protocollato dall'Istituti Scolastico Comprensivo di Serina in data 4 maggio 2017, si stabilisce la chiusura della pluriclasse nella Scuola secondaria di primo grado di Oltre il Colle.

 
In buona sostanza con tale Decreto si cancella definitivamente la Scuola Media nel Comune della Val Serina.

 
Il problema di Oltre il Colle esisteva sin dallo scorso anno quando, in procinto di essere chiusa, venne salvata in via eccezionale dai tagli dell'Ufficio Scolastico Provinciale, eccezione che non sarebbe rinnovata.

Visto questo pericolo alcuni genitori, nello scorso mese di Marzo, avevano scritto una lettera aperta alle autorità scolastiche provinciali sottolineando che "....... ritenvano la scuola fondamentale in un paese di montagna e che, in collaborazione con l'Amministrazione Comunale, erano determinati nell'agire affinché ciò non accadesse. «Le iscrizioni per il prossimo anno scolastico sono sufficienti a mantenere la sezione che vorrebbero spostare a Serina, scrivevano i genitori - e i nostri ragazzi non sono meno preparati dei loro coetanei. A dispetto del pensiero comune la pluriclasse non rappresenta affatto un handicap. Negli ultimo anni - proseguivano - tra l'altro. sono stati istituiti dei corsi dalle scuole professionali per valorizzare i nostri territori.»

Purtroppo Il Progetto della Val Serina, realizzato dall'ex provveditore Luigi Roffia, per salvaguardare L'Istituto comprensivo rendendo le sedi più attrattive con bilinguismo e attività collaterali, prevedeva proprio la chiusura della media di Oltre il Colle, oltre alle elementari di Bracca, e lo spostamento dei ragazzi a Serina.

I genitori degli 11 alunni che dovranno spostarsi giornalmente a Serina per completare l'obbligo scolastico, purtroppo sono rimasti inascoltati e la "burocrazia" ha seguito il suo miope corso.

Gallicus

Nota:

Avevamo segnalato la preoccupazione dei genitori sin dal marzo scorso

L'articolo pubblicato mercoledì 8 marzo sul Blog della Conca