mercoledì 17 maggio 2017

Ricordiamo Pierangelo Maurizio

 
 
Dieci anno orsono periva sull'Everest, all'età di 46 anni, lo scalatore Pierangelo Maurizio.
La Grande Montagna l'ha accolto nel suo seno e non l'ha più restituito. Aveva raggiunto la cima poco dopo i compagni David Borlin e Nadia Tiraboschi.
Nel ritorno scomparve.
Nonostante le ricerche si fossero protratte per diversi giorni, il suo corpo non fu mai trovato.
Nel 2013 venne aperta e a lui intitolata una "ferrata" sull'Alben.
 
Gli amici della Conca di Oltre il Colle lo ricordano con tanto affetto e tanta nostalgia, esprimendo a sua moglie Emanuela e alla figlia Benedetta la più sentita vicinanza ponendo virtualmente un fiore su quelle nevi ghiacciate che lo conservano per sempre.
 
Gallicus